Legame inscindibile

Sussurro
al tuo orecchio sordo,
la mia anima
appartiene a colui
che ha gli occhi rossi
del tramonto
e la curva perfetta
del suo profilo,
la sua presenza
è al mio fianco,
non mi abbandonerà.
È rimasta la forza
di un legame inscindibile,
invisibile e mistico,
niente di umano e corruttibile.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)

Percorso

Nella mia esaltazione
immaginai
e percorsi
tutte le mie ombre.
Vidi l'abisso
con molte stanze,
ognuna portava un nome,
i suoi demoni
incarnavano
le paure profonde
della follia pura: così
conobbi l'ignoto,
non ebbi terrore.
Svuotai ogni pensiero
dal dolore,
lasciai tutto alle spalle,
con rinnovate vesti
mi innalzai,
con linfa vitale
mi magnificai.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)