La tristezza e il timore

Torno spesso
a rivedere mia madre,
la memoria improvvisa
cose dimenticate
e mi convinco
che ci ha unito
un uguale destino:
spero di dimenticare
al più presto
il volto
di chi ho amato di più,
non voglio morire
come lei,
con mio padre
che la guardava spegnersi.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)